Sono 630, ieri erano stati 562, i malati di covid19 deceduti nelle scorse 24 ore, lo dice il bollettino della protezione civile del 23 novembre sullo stato della pandemia di coronavirus in Italia. Le vittime superano così le 50 mila e raggiungono il triste numero di 50.453.

Crollo verticale dei tamponi eseguiti, 148.945, erano 100 mila in più a metà settimana scorsa, 40 mila in più quelli eseguiti nelle 24 ore precedenti.

PUBBLICITÀ

Salgono le persone ricoverate che da 34.279, passano a 34.697. Salgono seppur di pochissimo le terapie intensive che da 3.801 arrivano a 3.810.

Scendono invece a 758.342 i pazienti obbligati alla quarantena domiciliare e torna sotto quota 800 mila il numero dei positivi: 796.849.