Esiste un’associazione di mamme, di cui non farò il nome nemmeno sotto tortura, che su facebook ha meno “iscritti” della bocciofila sotto casa mia, che è riuscita ad avere il suo momento di notorietà nazionale grazie al lancio di una mobilitazione che entra di diritto al secondo posto (al primo, inscalzabili, ci stanno i no vax) dello stupidario nazionale: togliete le mascherine ai nostri poveri bambini quando sono a scuola. Motivo di tanta ottusa richiesta? Poverini, stare così tante ore con la bocca coperta provoca (sembra, si dice, appare) nei loro pargoli nausea, vomito, problemi di respirazione e financo alluce valgo e pecolla. Ecco, contro associazioni come queste credo che valga un solo rimedio: il silenzio. Assoluto. Intanto vado a controllare che i miei pargoli abbiano la mascherina indossata. Buon weekend a tutte e tutti.

PUBBLICITÀ